Visualizzazione post con etichetta job fair. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta job fair. Mostra tutti i post

sabato 5 marzo 2016

la fiera del lavoro

festa del lavoro : la fiera del lavoro


Nel campo degli eventi che riguardano il mondo del lavoro, ma anche la relativa formazione nonché l’orientamento, sono molti i nomi delle città italiane che spiccano.

Nomi che percorrono tutta la nostra Penisola, partendo dal sud con Messina, Reggio Calabria e Napoli, ed a seguire si proiettano verso il nord con Verona, Genova, Torino e Milano.
Moltissime città quindi, tutte con l’unico obiettivo di prestare il massimo dell’attenzione alle oramai famose Fiere del lavoro.

festa del lavoro : le fiere del lavoro

festa del lavoro 2016 : la fiera del lavoro


Le Fiere del lavoro conosciute anche, con il nome rivisitato dalla lingua inglese, come job fair, career day o job meeting, sembrano aver raggiunto il massimo della popolarità divenendo così eventi immancabili e molto partecipati sia da parte delle aziende che vanno sempre alla ricerca di papabili candidati, sia da neo laureati e giovani alla ricerca di lavoro o già occupati che vogliano cambiare la propria traiettoria.

Delle belle occasioni quindi, che permettono in maniera tradizionale ai responsabili delle aziende che si occupano di gestire le risorse umane di creare questi incontri opportunamente curati.

Gli stessi infatti vengono accolti in appositi stand ben gestiti e curati dove vengono illustrati i vari procedimenti di selezione del personale e relativi iter di assunzione.

Partecipare a questo tipo di eventi dunque, diventa una sorta di trampolino di lancio atto a trovare lavoro, in cui gli stessi giovani possono comprendere bene le logiche del mercato, ma anche le imprese presenti sullo stesso territorio, ed i settori presenti ove riuscire ad investire finalmente il loro titolo di studio di cui sono in possesso.

Il tutto avviene tramite dei veri e propri laboratori di orientamento professionale in cui i recruiter, non si fermano solamente ad accogliere le varie candidature e ad effettuare i colloqui, ma fornendo anche una serie di servizi gratuiti.

Tra questi va ricordato certamente l’assistenza che viene data ai candidati nell’insegnare loro le tecniche più opportune per la redazione dei propri Curriculum Vitae e relative lettere di presentazione, per passare solo in fase successiva a simulazioni vere e proprie di colloqui di lavoro con il solo scopo di preparare bene il giovane che deve affrontare il mondo del lavoro.

la fiera del lavoro, festa del lavoro
la fiera del lavoro, festa del lavoro

Per partecipare a queste manifestazioni, bisogna iscriversi usando l’apposita procedura online, che può comprendere anche l’inserimento del proprio Curriculum che dovrà però essere firmato e prevedere l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D. Lgs. 196/2003.

In conclusione, bisognerà comunque prepararsi in maniera idonea a sostenere i vari colloqui che si presenteranno al fine di riuscire a dare una bella immagine di se e non farsi mai trovare impreparati.

A fine fiera del lavoro poi, sarà utile raccogliere più materiale possibile da intendersi in biglietti da visita e varie brochure, e ricordare di inviare un'altra copia del proprio Curriculum onde evitare che lo stesso possa essere disperso.

M.E.Virga
Share: